Chi siamo

Il Centro di servizi per persone anziane auto e non autosufficienti “Villa Bianca” (il servizio di residenzialità è infatti integrata con il complesso dei servizi socio-sanitari territoriali) è situato in Tarzo (TV) ai piedi delle Prealpi, a circa 300 metri sul livello del mare.

È un’opera del privato sociale fondata nel 1978. È di proprietà dell’Istituto delle “Suore Francescane di Cristo Re”, che è Ente di culto giuridicamente riconosciuto con R.D. del 04.04.1938 ed ha la sua sede in Venezia, Castello 2758. È gestita dal medesimo Istituto, che opera anche nell’ambito dell’educazione con scuole e case famiglia.

Il CdS “Villa Bianca” offre un servizio di assistenza residenziale a persone anziane autosufficienti e non autosufficienti; accoglie inoltre un nucleo di Religiose non autosufficienti e uno di religiose autosufficienti appartenenti all’istituto gestore.

Il CdS offre a tutte le sue ospiti prestazioni socio-assistenziali, prestazioni sanitarie, e prestazioni riabilitative in convenzione con l’Azienda ULSS 2 – Marca Trevigiana – Distretto di Pieve di Soligo.

La politica istituzionale che “Villa Bianca” intende perseguire con priorità ed in coerenza con la propria missione è la seguente:

  • Realizzare e mantenere costantemente un ambiente familiare;
  • Prestare un servizio che possa connotarsi come umanizzante e qualificato, a favore di ogni persona ospite senza distinzione alcuna;

Porre attenzione ad ogni azione svolta in modo tale da ricercare sempre il rispetto dei principi fondamentali, esposti nella carta dei servizi, che caratterizzano l’ente: valorizzazione della dignità della persona, uguaglianza, imparzialità, continuità nell’assistenza, possibilità di libera scelta, partecipazione, inclusione sociale.

Risulta fondamentale per Villa Bianca porsi in un atteggiamento di fraterna e semplice accoglienza, di servizio, di gratuità, di cura, nel rispetto dell’individualità, della riservatezza e della dignità di ogni persona, attraverso un’assistenza qualificata, attenta ad ogni necessità e che possa esprimersi in modo continuativo. A tal fine la Casa di Riposo si prefigge di:

  • Garantire un’assistenza umana, cristiana e qualificata;
  • Ricercare il miglior benessere dell’ospite e ottimali livelli di salute;
  • Valorizzare, conservare e ripristinare le capacità residue della persona attraverso interventi assistenziali e terapeutico – riabilitativi personalizzati;
  • Provvedere alla formazione del personale al fine di sostenere le motivazioni e la preparazione professionale, affinché gli interventi di tutte le figure professionali siano finalizzati al soddisfacimento dei bisogni della persona ospite.
casa villa bianca
casa villa bianca
casa villa bianca

 

La Casa di Riposo “Villa Bianca” è situata in Tarzo (TV) ai piedi delle Prealpi, a 300 metri sul livello del mare.

È un’opera del privato sociale fondata nel 1978 di proprietà dell’Istituto delle “Suore Francescane di Cristo Re”, che è Ente di culto giuridicamente riconosciuto con R.D. del 04.04.1938 ed ha la sua sede in Venezia, Castello 2758. È gestita dal medesimo Istituto, che opera anche nell’ambito dell’assistenza ai malati e agli anziani.

Villa Bianca, venne acquistata nel 1952 dalla Madre Generale, Gabriella Nalin, con lo scopo di adibirla a Casa per le sorelle anziane malate e così pure quale luogo di accoglienza, nel periodo estivo, per i bambini degli istituti educativi – assistenziali gestiti dalla Congregazione stessa.

A sopperire alle iniziali difficoltà finanziarie per l’acquisto della Villa venne in aiuto il medico, Dr. Rizzola, che offrì l’importo della caparra. Incoraggiata da tale favorevole e provvidenziale sostegno, la Madre trasmise la domanda per l’acquisto di Villa Bianca ed anche del terreno circostante. A causa però della vicinanza del sanatorio maschile di “Bellavista”, si dovette rinunciare all’iniziativa di poter accogliere i bambini durante l’estate. I medici stessi suggerirono a Madre Gabriella di adibire la Villa a “Sanatorio – Casa di Cura femminile” e così fu fatto.

Dapprima fu concessa l’autorizzazione per i primi 14 posti letto, poi fu edificato un nuovo padiglione con la capienza di 65 che fu inaugurato il 31 agosto 1965.

Nell’anno 1978 vennero chiusi i sanatori e l’Istituto, dopo opportuna ristrutturazione dell’ambiente, trasformarono l’opera da “Casa di Cura” in “Casa di Riposo” per donne anziane auto e non-autosufficienti, accogliendo oltre alle proprie suore, anche mamme o sorelle di suore, bisognose di aiuto.

Dagli anni ‘90 si lavorò per adeguare la Struttura agli standard regionali, alle normative vigenti in materia di prevenzione incendi, igiene e sicurezza e per dotarla delle attrezzature necessarie.

Nel 2004 sono stati compiuti interventi strutturali di adeguamento agli standard regionali di riferimento normativo, interventi che si sono concentrati in particolar modo sull’ampliamento delle camere di degenza, sull’adeguamento della struttura alle normative dell’antincendio, sulla dotazione di un nuovo ascensore monta lettighe. Tali importanti e significativi interventi hanno reso più funzionale l’intera struttura.

Nel 2013 sono cominciati i lavori per la ristrutturazione dell’immobile denominato San Francesco dove sono stati realizzati 61 posti letto in 4 nuclei operativi e 4 posti letto della Comunità alloggio per anziani autosufficienti.

Nel 2014 è stata avviata la ristrutturazione dell’immobile denominato Sacra Famiglia dove sono stati realizzati 30 posti letto in 2 nuclei operativi per religiose anziane con ridotto minimo bisogno assistenziale. Inoltre sono stati realizzati 20 posti letto in altri 2 nuclei per persone anziane autosufficienti.

Ogni servizio offerto avviene nella stretta collaborazione tra suore e operatori laici. Da sempre l’Istituto desidera offrire un servizio qualificato, con uno stile familiare, semplice ed accogliente, umile e lieto. L’Istituto delle Suore Francescane di Cristo Re esprime anche così il carisma francescano ed esprime giorno per giorno la benevolenza di Dio Padre e la pace di Cristo.

“Villa Bianca” è autorizzata e accreditata dalla Regione Veneto come:

Centro di servizi per persone anziane non autosufficienti per la presa in carico di 91 persone non autosufficienti (61 ospiti laiche e 30 religiose);

Casa di Riposo per persone anziane autosufficienti “San Damiano” per la presa in carico di 20 Ospiti autosufficienti;

Comunità Alloggio “Cafarnao” per la presa in carico di 4 persone autosufficienti;

“Villa Bianca”, offre ambienti confortevoli, soleggiati, salubri grazie al microclima (riscaldamento a pavimento, ricircolo d’aria, climatizzazione) creato appositamente per una migliore qualità di vita.

Si distinguono due plessi abitativi Casa “San Francesco” e Casa “Sacra Famiglia”:

  • Nella Casa San Francesco ci sono le 61 ospiti laiche suddivise in 4 appartamenti autonomi (Casa Madre Terra,  Casa  Frate Sole,  Casa Sorella Acqua,  Casa Frate Vento) e dotati di tutti gli spazi necessari quali: camere singole e doppie con bagno, sala da pranzo/soggiorno, spazio team operatori, bagno assistito e ampie terrazze alle quali si può accedere da ogni camera, dalla sala e dai corridoi, con accessi facilitati per le ospiti. Sempre in questo edificio si trova anche la Comunità alloggio “Cafarnao”: un appartamento autonomo per 4 persone autosufficienti.
  • Nella Casa Sacra Famiglia ci sono i due appartamenti per le 30 religiose non autosufficienti (Casa Santa Chiara, Casa Suor Serafina) e i due appartamenti per ospiti autosufficienti “San Damiano”, anche questi autonomi, con camere singole con bagno proprio e dotati di tutto ciò che serve per rendere confortevole il vivere quotidiano.